MAGGIOCIONDOLO MONTANO

Laburnum alpinum (MAGGIOCIONDOLO MONTANO)

FAMIGLIA: leguminosae.
HABITAT: radure delle faggete, da 800 a 1600 m.
PERIODO DI FIORITURA: Mag-Lug.
DISTRIBUZIONE REGIONALE: comune.
FOTO: scattata presso i ruderi della chiesa di San Giovanni a Bocca di Valle – Majella.
NOTE: secondo una leggenda il nome Majella deriva da Majo, cioè Maggiociondolo, un albero diffuso sul questa montagna, rigoglioso a maggio. Secondo la tradizione, nelle notti di calendimaggio (festa che si tiene all’inizio di maggio per festeggiare l’arrivo della primavera), i ragazzi ponevano un ramoscello di maggiociondolo sull’uscio di casa della ragazza amata. Se il mattino seguente la ragazza raccoglieva il ramoscello e lo esponeva alla finestra, voleva dire che l’amore era ricambiato.
COLORE: giallo.